Unione dei Comuni
Argenta | Ostellato | Portomaggiore
Condividi questa pagina:
Home page | Procedimenti Ambientali | Pagina corrente: Autorizzazione Integrata Ambientale

Procedimenti Ambientali
Autorizzazione Integrata Ambientale

L'Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) é il provvedimento che autorizza l'esercizio di un impianto, o di parte di esso, che deve garantire la conformità ai requisiti del Decreto Legislativo 152 del 3 aprile 2006 e s.m.i., emanato in applicazione della direttiva 2008/01/CE IPPC (Integrated Pollution Prevention and Control).

Le finalità dell'AIA, ai sensi dell'art.4, comma 4 lettera C, del D.Lgs. 152/2006, sono la prevenzione e la riduzione, sulla base di un approccio integrato, dell'inquinamento proveniente dalle attività per l'esercizio delle quali è richiesta l'AIA (vedi elenco in allegato VIII al D.Lgs 152/2006 e s.m.i.).

Tale autorizzazione sostituisce ad ogni effetto ogni altro visto, nulla osta, parere o autorizzazione in materia di emissioni nell'aria, nell'acqua, nel suolo e di rifiuti previsti dalle disposizioni di legge e dalle relative norme di attuazione, fatte salve le disposizioni di cui al D.Lgs. 334/1999 (normativa rischio di incidenti rilevanti) e le autorizzazioni ambientali previste dalla normativa di recepimento della direttiva 2003/87/Ce (scambio quote di emissioni di gas a effetto serra).


Per saperne di più sul procedimento relativo all'Autorizzazione Ambientale Integrata vai alla scheda informativa del Servizio.

Argenta
Ostellato
Portomaggiore
stemma-argenta
stemma-ostellato
stemma-portomaggiore
[Provincia di Ferrara]
ANAGRAFICA ENTE

Unione dei Comuni Valli e Delizie
Piazza Umberto I, n. 5 - 44015 Portomaggiore
Provincia Ferrara - Regione Emilia Romagna - Italy
Codice fiscale: 93084390389
P.E.C.: protocollo@pec.unionevalliedelizie.fe.it
Si autorizza l'uso di parte del contenuto di questo sito, previa richiesta di autorizzazione, specificandone l'utilizzo.
ACCESSIBILITÀ

Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma (smarthphone e tablet compresi) o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del consorzio internazionale W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0.
Sito realizzato da Punto Triplo Srl.
Area riservata